// archivio

nanotubi

Questo tag è associato con 1 articoli



13 Mar/12

Terahertz tecnology: verso smartphone, PC e chip mille volte più veloci degli attuali

Terahertz tecnology: verso smartphone, PC e chip mille volte più veloci degli attuali

La straordinaria corsa verso prestazioni sempre più elevate nel campo dei circuiti elettronici, che si traduce in costanti miglioramenti nella velocità di elaborazione dei dispositivi è oggetto da lungo tempo di studi e ricerche per fare in modo che prosegua anche in futuro senza sosta. Tutto questo, che consente di realizzare smartphone, computer, centraline elettroniche e molto altro ancora caratterizzato da performance in continuo aumento rispetto ai predecessori sta però

23 Mar/10

Nanomacchine nel futuro delle batterie?

Nanomacchine nel futuro delle batterie?

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); L'alimentazione ad energia elettrica ha ormai fatto il suo sbarco in grande stile nel mercato automotive, proponendo soluzioni funzionali ed a basso impatto ecologico, ma molto resta ancora da fare, in questo settore. Gli attuali limiti sono dati da elevati pesi, fattore questo dovuto alla necessità di impiegare grandi pacchi accumulatori per garantire ai veicoli un'autonomia adeguata, unitamente a scarsa autonomia...

23 Mar/10

Nanomacchine nel futuro delle batterie?

Nanomacchine nel futuro delle batterie?

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); L'alimentazione ad energia elettrica ha ormai fatto il suo sbarco in grande stile nel mercato automotive, proponendo soluzioni funzionali ed a basso impatto ecologico, ma molto resta ancora da fare, in questo settore. Gli attuali limiti sono dati da elevati pesi, fattore questo dovuto alla necessità di impiegare grandi pacchi accumulatori per garantire ai veicoli un'autonomia adeguata, unitamente a scarsa autonomia...




9 Dic/09

Le batterie del futuro saranno di carta, parola del M.I.T.

Le batterie del futuro saranno di carta, parola del M.I.T.

Mentre in questi giorni è in corso a Copenhagen la conferenza mondiale sul clima, con opposte fazioni di scienziati o semplici delegati a sostenere o meno il piano di riduzione dell'inquinamento globale, nei laboratori di ricerca si sperimentano nuove soluzioni che comprendono anche aspetti ed oggetti legati alla quotidianità, come le batterie. Anche una semplice stilo infatti costituisce una fonte di inquinamento; basti pensare ai miliardi di batterie di piccole dimensioni,...