// archivio

carta-stampata

Questo tag è associato con 1 articoli



20 Gen/11

NoteSlate, l’E-reader che cambia colore

NoteSlate, l’E-reader che cambia colore

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Indicati da molti come una delle soluzioni che breve avrebbero dovuto fare il salto di qualità, gli E-reader stanno solo ultimamente riscuotendo un certo successo; tra i limiti che recentemente sono stati superati c’è quello della mancanza del colore.   Superato questo intoppo parrebbe non esserci più scampo o quasi per la carta stampata e sono sempre di più le offerte di lettori presenti sul mercato o che...

4 Giu/10

Sony: i contenuti digitali supereranno la carta stampata entro 5 anni

Sony: i contenuti digitali supereranno la carta stampata entro 5 anni

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Che la carta stampata non navighi in buone acque lo si sa da tempo; complice Internet e le nuove tecnologie quali e-paper, pubblicazioni varie in formato elettronico e relativi lettori, il suo futuro viene spesso stigmatizzato dagli addetti ai lavori del settore hi-tech, mentre chi appartiene all'ambito editoriale tradizionale non perde occasione per additare all'untore il nuovo che avanza, la cui unica colpa è...

6 Mar/10

Courier, il giornale digitale secondo Microsoft

Courier, il giornale digitale secondo Microsoft

Da tempo gli analisti e gli addetti ai lavori hanno previsto la fine della carta stampata, la quale è destinata ad essere soppiantata dalle informazioni in formato digitale, a cui accedere per mezzo di dispositivi come PC, cellulari e, anche ed ovviamente, e-reader. Maggiore versatilità, possibilità di raggiungere ogni luogo della Terra in tempo reale, oltre al non trascurabile vantaggio di non consumare carta e quindi alberi, con la possibilità di poter essere...




13 Lug/09

Il New York Times sarà solo online ed a pagamento? La rivoluzione dell’informazione passa dalla Grande Mela

Il New York Times sarà solo online ed a pagamento? La rivoluzione dell’informazione passa dalla Grande Mela

Qualche tempo fa avevano fatto scalpore, le dichiarazioni di Rupert Murdoch, forse il maggiore protagonista del settore media/comunicazione al mondo grazie al suo gruppo News Corporation e che affermò come, a suo modo di vedere, il futuro dell'informazione online sarebbe stato a pagamento. A pochi mesi di distanza, quello che è il più grande rivale del suo Wall Street Journal negli USA, vale a dire il New York Times, indiscusso numero uno dell'informazione...