Applicazioni web

iOS 5: No more thing, il tempo delle mele…cotte

8 Giu/11

iOS 5: No more thing, il tempo delle mele…cotte

Gestionale Immobiliare - Realizzazione Sito Web per Agenzia Immobiliare

iOS 5: No more thing, il tempo delle mele...cotte AppleiOS5beta

Troppa la carne al fuoco e poco tempo per metabolizzarla tutta. Steve Jobs, Phil Schiller e Scott Forstall le tre punte di diamante di Apple impiegate nel lancio di OS X Lion, iOS 5 e iCloud, le tre maggiori novità della mela per la nuova stagione. A parte Lion, che arriverà a Luglio e solo tramite Mac App Store, che lascia diversi interrogativi aperti, e iCloud che decreta la morte di MobileMe, attivo fino a fine Giugno 2012, l’attenzione si è spostata su iOS 5 e le sue mille novità.

Bello, bellissimo e molto interessante, per carità, ma pare che ormai Apple sia costretta a inseguire le ottime idee della concorrenza, vedi le notifiche alla Android, che poi riesce a far sue ed elaborare comunque in maniera spesso ineccepibile. Un po’ cotta questa mela che non si riesce a capire dove voglia andare, troppo fiduciosa del tutto online che in America forse funziona bene ma in altri Paesi, non ultima l’Italia, ha delle lacune non da poco.

Meravigliose le nuove feature che integrano molto di quanto possibile solo in terminali jailbreakati: oltre al nuovo sistema di notifiche la possibilità di modificare le foto, di effettuare gli aggiornamenti incrementali OTA (Over-The-Air), la possibilità di eliminare ogni singola chiamata dal registro, la sincronizzazione che non impedisce di utilizzare il terminale, l’integrazione con il social network Twitter, l’applicazione Reminder, la sincronizzazione tramite iCloud di App e libri.

Buono anche il servizio iMessage che va a fare concorrenza ai mostri sacri come WhatsApp, PingChat e BBM (BlackBerry Messanger), mettendo in gioco tutti gli iDevice e consentendo loro di mandarsi messaggi gratuiti utilizzando la rete dati, un po’ come accade con FaceTime per le videochiamate che funziona solo in Wi-Fi. Peccato dover aspettare il prossimo autunno per tutto questo ben di Dio, anche se sono in molti quelli ad aver voluto provare la iOS 5 beta 1, già disponibile ma riservata, come ben sappiamo, ai soli sviluppatori. Ce la faranno i curiosi utenti ad aspettare i tempi che Apple ha deciso? Potrebbe essere Settembre ma anche Ottobre e si spera non sia Novembre.

E cosa dire della delusione per la No more thing? Niente hardware questa volta; d’accordo che si trattava di una conferenza per sviluppatori ma la cosa di solito non spaventa Apple. iPhone 5 niente, iPhone 4S nemmeno. Per fortuna che potremo vedere tutte le novità sul “vecchio” iPhone 4 e meno male che iOS 5 andrà anche su iPhone 3GS. Molto software e poco arrosto questa volta ma gli utenti meno obiettivi sono soddisfatti comunque di questo keynote. Se non altro si è vista la direzione presa dalla mela in questi ultimi mesi: wireless, wireless e ancora wireless. Tutto molto bello ma la banda? Da noi, in Italia, potrebbe non suonare.


iOS 5: No more thing, il tempo delle mele…cotte


(Fonte: iOS 5: No more thing, il tempo delle mele…cotte)

 

Technorati Tags: , ,

Realizzazione Sito Gestionale Immobiliare

Leggi Anche

Condividi
Condividi in DeliciousCondividi in DiggCondividi in RedditCondividi in StumbleCondividi in MixxCondividi in TecnoratiCondividi in Ok Notizie

Commenti

I commenti sono disabilitati per questo articolo.

I commenti sono chiusi.

Autore

Gestionale Immobiliare - Realizzazione Sito Web per Agenzia Immobiliare

Archivio

Iscrizione Newsletter

    Tieniti informato con tutte le novità del mondo informatico con la nostra newsletter
    Email:

    Nome:

    Auto Shop Italia
    Web Burning Blog
    Info Privacy

Meta