Software

SOSTITUIRE LA SCHEDA MADRE SU UNA MACCHINA CON WINDOWS 7

12 Giu/10






Tutti coloro che hanno un minimo di esperienza informatica, sanno che la sostituzione della scheda madre comporta il mancato avvio del sistema operativo, causa soprattutto della sostituzione del chipset che, essendo diverso, bloccherà il riconoscimento anche hardware e quindi il conseguente mancato avvio del sistema operativo.

Abbiamo già visto un tentativo di soluzione di questo problema con il sistema operativo Windows XP spostando il disco su una macchina con hardware diverso:

SPOSTAMENTO DISCO SU UNA MACCHINA DIVERSA

Va da se che se effettiamo questo cambio utilizzando una scheda madre con un chipset uguale al precedente o quantomeno molto vicino, le probabilità di successo aumentano notevolmente.

Questa metodica, anche se abbastanza artigianale, ossia non molto informaticamente corretta, spesso porta ad un successo che normalmente è alquanto insperato:

A) Per prima cosa è meglio lavorare in MODALITA’ PROVVISORIA, quindi andiamo in questa localizzazione.

B) Clicl destro su COMPUTER/PROPRIETA’/GESTIONE DISPOSITIVI
In questa localizzazione click destro su ogni singolo dispositivo, anche srotolandoli verso il basso per separarli/disinstalla, senza iavviare.

Li disinstalliamo tutti per favorire al momento dell’avvio del sistema operativo il riconoscimento dei controllers che altrimenti sarebbero bloccati.

C) Spegnimento della macchina, anche dell’interruttore che porta sempre, anche a sistema operativo spento, la power alla macchina stessa e quindi alla scheda madre che è sempre in uno stato di standby..

D) Scollegare tutti i dispositivi esterni ed anche interni tranne la scheda video, lasciando collegati soltanto: MOUSE/TASTIERA/MONITOR/SCHEDA VIDEO.

E) Scaricare la corrente elettrostatica o con un apposito bracciale, in vendita nei negozi di informatica, oppure più semplicemente mettere questa corrente a terra, ad esempio toccando l’elemento di un calorifero dell’appartamento.

F) Sostituire ora la scheda madre e fare tutti i collegamenti previsti: processore/ventole/ etc etc.

G) Avviare la macchina e lasciare che il sistema operativo, che è già installato sul nostro disco fisso, installi tutti i drivers relati ai controllers che avevamo disinstallato in precedenza.

H) Il sistema operativo si dovrebbe avviare, naturalòmente la prima cosa da fare è controlare eventuali punti interrogativi che rileveremo in Gestione Dispositivi.

Windows 7 è un sistema operativo che in questo ci favorisce perchè ha un database ricchissimo di drivers per cui è probabile che installi la totalità di quelli mancanti.

I) Per quelli mancanti o utilizziamo Update o il cerca del sistema stesso da Click destro sul controller/cerca automaticamente un drivers aggiornato.

Continua a leggere – Original Link: SOSTITUIRE LA SCHEDA MADRE SU UNA MACCHINA CON WINDOWS 7

Technorati Tags: , , , , , , , , , , ,

Realizzazione Sito Gestionale Immobiliare

Leggi Anche

Condividi
Condividi in DeliciousCondividi in DiggCondividi in RedditCondividi in StumbleCondividi in MixxCondividi in TecnoratiCondividi in Ok Notizie

Commenti

I commenti sono disabilitati per questo articolo.

I commenti sono chiusi.

Autore

    Spina Rosario
    Inserito da

Archivio

Iscrizione Newsletter

    Tieniti informato con tutte le novità del mondo informatico con la nostra newsletter
    Email:

    Nome:

    Auto Shop Italia
    Web Burning Blog
    Info Privacy

Meta