Software

RISPARMIARE L’ALIMENTAZIONE DELLA BATTERIA NEI PORTATILI

24 Apr/10



Risparmiare l’alimentazione a batteria
La carica della batteria potrebbe esaurirsi in momenti poco opportuni, ad esempio nel corso di un’importante riunione o durante un lungo volo. Nonostante i progressi tecnologici compiuti, la durata della batteria di un portatile è limitata a una singola carica. L’unica soluzione è sfruttare al meglio l’energia disponibile.

Se si dispone di poco tempo
utilizzare la combinazione Risparmio di energia per prolungare al massimo la durata della batteria. È sempre possibile tornare a questo articolo successivamente per provare altri suggerimenti per il risparmio di energia. Per scegliere la combinazione Risparmio di energia, aprire Opzioni risparmio energia nel Pannello di controllo.

È probabile che si conoscano già alcuni accorgimenti per avere sempre accesso a una fonte di alimentazione, ad esempio portare con sé una batteria aggiuntiva oppure il cavo di alimentazione in modo da poter ricaricare il portatile quando è disponibile una presa di corrente. Per informazioni sulla modalità di ricarica della batteria più appropriata, consultare le istruzioni del produttore.

Quando però queste strategie non sono applicabili, è possibile seguire i suggerimenti riportati di seguito per prolungare la durata della batteria del computer:

Scegliere una combinazione per il risparmio di energia che consenta di ridurre il consumo di energia

Una combinazione per il risparmio di energia è un insieme di impostazioni hardware e software che consente di controllare le modalità in cui il portatile gestisce l’energia. In Windows 7 sono disponibili due combinazioni predefinite tralasciando la terza: Risparmio elevato per motivi ovvii:

Bilanciato: ottimizza le prestazioni e la luminosità dello schermo quando necessario e riduce il consumo di energia quando il computer è inattivo.

Risparmio di energia: è la scelta più appropriata per prolungare la durata della batteria. Gli svantaggi sono un rallentamento della prestazioni e una minore luminosità dello schermo.

Il produttore del computer potrebbe rendere disponibili combinazioni aggiuntive.

Per modificare la combinazione per il risparmio di energia
Fare clic sull’icona del misuratore di alimentazione nell’area di notifica sulla barra delle applicazioni di Windows.
Misuratore di alimentazione con le combinazioni per il risparmio di energia
Selezionare una delle combinazioni per il risparmio di energia predefinite, ovvero Bilanciato o Risparmio di energia.
È inoltre possibile creare combinazioni per il risparmio di energia personalizzate.

Ridurre la luminosità dello schermo
Lo schermo può consumare più energia di qualsiasi altro componente del computer, persino più del disco rigido e della CPU. In alcuni portatili è disponibile un apposito pulsante che consente di modificare la luminosità dello schermo. Per verificare se è presente, vedere la documentazione del computer oppure visitare il sito Web del produttore. È inoltre possibile regolare la luminosità dello schermo nel Pannello di controllo tramite Opzioni risparmio energia.

Ridurre il periodo di tempo prima dell’attenuazione o della disattivazione dello schermo da parte di Windows
Quando non si utilizza il portatile, anche per periodi brevi, è possibile risparmiare energia impostando Windows in modo che attenui o disattivi automaticamente lo schermo dopo un determinato periodo di inattività.

Per impostare il periodo di tempo prima dell’attenuazione o della disattivazione dello schermo da parte di Windows
Fare clic per aprire Opzioni risparmio energia.
Nella pagina Selezionare una combinazione per il risparmio di energia fare clic su Specifica impostazioni di disattivazione dello schermo nel riquadro a sinistra.

In questo modo vengono modificate solo le impostazioni della combinazione attualmente impostata. Per modificare le impostazioni di un’altra combinazione, fare clic su Modifica impostazioni combinazione accanto alla combinazione che si desidera modificare.
Nella pagina Modifica le impostazioni per il piano scegliere le impostazioni dello schermo che si desidera utilizzare per questa combinazione per il risparmio di energia quando il portatile è alimentato a batteria o da rete elettrica.
Fare clic su Salva cambiamenti.
Spegnere o rimuovere dispositivi non utilizzati
Molti dispositivi USB consumano energia per il semplice fatto di essere collegati. Se si utilizza un mouse USB, è possibile risparmiare energia scollegandolo e utilizzando un touch pad o una penna del Tablet PC. Se si utilizza un’unità flash USB, scollegarla quando non è in uso.
Spegnere i dispositivi wireless integrati e PC Card
Questi dispositivi consumano energia. Se non sono necessari, è consigliabile spegnerli.

Continua a leggere – Original Link: RISPARMIARE L’ALIMENTAZIONE DELLA BATTERIA NEI PORTATILI

Technorati Tags: , , ,

Realizzazione Sito Gestionale Immobiliare

Leggi Anche

Condividi
Condividi in DeliciousCondividi in DiggCondividi in RedditCondividi in StumbleCondividi in MixxCondividi in TecnoratiCondividi in Ok Notizie

Commenti

I commenti sono disabilitati per questo articolo.

I commenti sono chiusi.

Autore

    Spina Rosario
    Inserito da

Archivio

Iscrizione Newsletter

    Tieniti informato con tutte le novità del mondo informatico con la nostra newsletter
    Email:

    Nome:

    Auto Shop Italia
    Web Burning Blog
    Info Privacy

Meta