HardWare & Gadget

Garmin zumo 660, il navisat per i motociclisti

20 Apr/09

I navigatori satellitari hanno in parte rivoluzionato, semplificandola, la nostra mobilità; da alcuni anni a questa parte è infatti possibile raggiungere qualsiasi luogo geografico senza avere la minima conoscenza della zona, sia essa cittadina o extraurbana, nella quale esso si trova. Oltre a fare la felicità di pedoni ed automobilisti, i navisat sono quindi molto utili anche a chi va in moto, che però ha esigenze un po' differenti, legati alle condizioni di impiego; Se in auto infatti il dispositivo è ovviamente riparato dalle intemperie, in quanto all'interno dell'abitacolo, mentre chi va a piedi lo può tenere agevolmente in tasca, sulle due ruote risulta inevitabilmente esposto agli agenti atmosferici. Continua a leggere Garmin zumo 660, il navisat per i motociclisti… Commenta »


Continua a leggere: Garmin zumo 660, il navisat per i motociclisti

Technorati Tags: , , , , , , , , , , ,

Realizzazione Sito Gestionale Immobiliare

Leggi Anche

Condividi
Condividi in DeliciousCondividi in DiggCondividi in RedditCondividi in StumbleCondividi in MixxCondividi in TecnoratiCondividi in Ok Notizie

Commenti

I commenti sono disabilitati per questo articolo.

  1. Associazione Giubbe d’Italia PROTEZIONE CIVILE Gela

    Dai volontarti: Carlo Varchi, Alberto Scicolone, Giuseppe Nobile

    Oggetto: l’esperienza in Abruzzo

    L’impatto qui, a Tornimparte, non è stato violento come noi tutti ci aspettavamo. La televisione, oramai, ci aveva rappresentato, dell’Abruzzo, morte, dolore e devastazione. Tutto questo pero’ è a pochi chilomentri dalla nostra tendopoli. Qui in questa piccola realtà di 3000 anime, sotto la cura del Dipartimento Regionale della Protezione Civile della nostra Regione, sono migliaia gli sfollali perchè le case sono state dichiarate quasi tutte inagibili. Sul volto del Sindaco, Antonio Tarquini, sono presenti i segni (sicuramente indelebili) della sofferenza e del dolore di un popolo. Come rappresentanti della “forza e del coraggio” (volontariato) abbiamo dato al Primo Cittadino un dono: un “mattone” emblema della ricostruzione e della rinascita. Il dono rimarrà nel mio ufficio ha dichiarato il sindaco ringraziandoci per il lavoro che noi tutti svolgiamo quotidianamente. Noi siamo impegnati in molteplici compiti compresa l’assistenza alle 389 persone presenti nella nostra tendopoli (ex campo sportivo). Per un volontario della protezione civile è sicuramente un’esperienza di grande impatto emotivo proprio perchè si è a stretto contatto con i terremotati. Qui dobbiamo fronteggiare gli occhi sbarrati della gente colpita da questo dramma, ma siamo consapevoli di dare loro un sorriso e quel calore che noi siciliani, attraverso la nostra terra, sappiamo regalare!

    Nella foto: Alberto Scicolone, Sindaco, Carlo Varchi, Giuseppe Nobile e Francesco Tosto (Falchi d’Italia)

    Carlo Varchi
    Resp. Comunicazione

    Inserito da CARLO VARCHI | maggio 3, 2009, 18:34

Autore

    Spina Rosario
    Inserito da

Archivio

Iscrizione Newsletter

    Tieniti informato con tutte le novità del mondo informatico con la nostra newsletter
    Email:

    Nome:

    Auto Shop Italia
    Web Burning Blog
    Info Privacy

Meta