Applicazioni web

Un mp3 controllato con le smorfie

19 Mar/09

L’inventore Kazuhiro Taniguchi dell’università di Osaka ha appena svelato il suo nuovo modo di controllare la musica in cuffia, chiamato Mimi Switch.

Una unità a sensori infrarossi cattura i movimenti del viso in corrispondenza delle espressioni facciali e traduce questo movimento in comandi digitali.

Il meccanismo può anche essere tarato per riconoscere espressioni più o meno prolungate (ad esempio: per un sorrisino, va avanti di un brano. Per un largo sorriso, cambia la cartella dei brani), o per far corrispondere ogni playlist ad uno stato d’animo (digrigni i denti e ti ritrovi l’album dei Metallica).

Aggiungete questo sviluppo agli studi fatti sulla conduttività degli auricolari infraossa e allo sviluppo del Bluetooth, e presto vivremo in un mondo nel quale le persone non faranno che parlare da sole per strada facendo anche smorfie come deficienti.

Entro due anni, a sentire Taniguchi.

Eccovi un video:

Fonte: Un mp3 controllato con le smorfie


(Fonte: Blogosfere High Tech)
Link Articolo

Technorati Tags: , , , , ,

Leggi Anche

Condividi
Condividi in DeliciousCondividi in DiggCondividi in RedditCondividi in StumbleCondividi in MixxCondividi in TecnoratiCondividi in Ok Notizie

Commenti

I commenti sono disabilitati per questo articolo.

I commenti sono chiusi.

Autore

Gestionale Immobiliare - Realizzazione Sito Web per Agenzia Immobiliare

Archivio

Iscrizione Newsletter

    Tieniti informato con tutte le novità del mondo informatico con la nostra newsletter
    Email:

    Nome:

    Auto Shop Italia
    Web Burning Blog
    Info Privacy

Meta