Internet

E ora YouTube si trasforma nella spia della porta accanto

21 Nov/08

La Repubblica Vi piacerebbe sapere cosa sta guardando sul computer il vostro vicino di casa? Vi interessa conoscere quali video stanno vedendo in questo momento gli abitanti del vostro condominio? È possibile. Basta collegarsi a YouTube. Sì, perché l’azienda americana ha messo online una versione di prova di un nuovo servizio che consente di conoscere in tempo reale quali video di YouTube siano visti dalle persone che hanno computer accesi nello stesso momento vicino al proprio pc.

Come funziona? Integrando le informazioni di YouTube con quelle di Google e delle sue mappe, attraverso un meccanismo di geolocalizzazione. La parola sembra difficile, in realtà indica semplicemente un sistema che consente di identificare su una mappa la posizione di un computer connesso a Internet o di un apparato mobile collegato alla rete telefonica. Ma anche di trasmettitori Rfid (ad esempio etichette per identificare animali), punti di connessione wi-fi, o le coordinate di un Gps. In pratica il nostro computer, quando è acceso ed è collegato alla rete, ha un indirizzo IP che lo identifica e che consente, se necessario, anche di sapere da quale punto della rete trasmette e riceve.

Google già utilizza questi dati quando noi usiamo il software di Google Maps, per localizzare il punto in cui siamo. La novità – riportata dalla rivista Wired – è l’integrazione con YouTube, la possibilità di sapere quali altri computer vicino al nostro sono accesi e, se in quel momento sono collegati a YouTube, quali video stanno guardando.

Un passo avanti, insomma, verso la realizzazione pratica dell’incubo del Grande Fratello? Non esattamente, perché le informazioni che YouTube rende pubbliche non consentono in alcun modo di identificare chi è in quel momento collegato, ma soltanto l’area geografica. La privacy, insomma, dovrebbe essere tutelata, anche perché per ottenere informazioni più precise sugli indirizzi IP c’è bisogno di autorizzazioni da parte della magistratura.

La geolocalizzazione sta conoscendo un grande sviluppo proprio per il diffondersi delle mappe interattive, sia per computer sia per telefoni cellulari e navigatori satellitari. E’ con questo sistema che vengono trasmesse agli utenti informazioni sulle zone visitate, sui ristoranti, i luoghi da visitare, i musei o altro ancora, a seconda degli argomenti ricercati. E simili tecnologie sono già integrate in molti servizi web e telefonici.

Il sistema di YouTube e Google è una novità curiosa, che mette insieme geolocalizzazione e intrattenimento, con risultati che per ora è impossibile prevedere. Interessante sarà certamente per i pubblicitari, non foss’altro perché consente di arricchire i dati che già adesso YouTube offre sulla sua programmazione. Mentre fino ad oggi era possibile sapere cosa era visto dagli utenti in un determinato momento, ora sarà possibile anche sapere da dove, il che consentirà agli inserzionisti di YouTube di mirare maggiormente i loro investimenti.


(Fonte: Computermente)

Link

Technorati Tags: , , ,

Leggi Anche

Condividi
Condividi in DeliciousCondividi in DiggCondividi in RedditCondividi in StumbleCondividi in MixxCondividi in TecnoratiCondividi in Ok Notizie

Commenti

I commenti sono disabilitati per questo articolo.

I commenti sono chiusi.

Autore

Archivio

Iscrizione Newsletter

    Tieniti informato con tutte le novità del mondo informatico con la nostra newsletter
    Email:

    Nome:

    Auto Shop Italia
    Web Burning Blog
    Info Privacy

Meta