Internet

Il primo computer binario 60 anni fa

1 Lug/08

MANCHESTER (INGHILTERRA) – Era il 21 giugno del 1948 quando, nei laboratori dell’Università di Manchester, si accendeva

il primo cervellone elettronico in grado di memorizzare ed eseguire un programma. Battezzato «Small Scale Experimental Machine», ma più noto come Baby (così lo chiamavano infatti i suoi creatori, nonostante fosse tutt’altro che piccolo…), il calcolatore digitale è nato dalle menti dei ricercatori britannici Tom Kilburn e Freddie Williams. Sessant’anni fa i due scienziati hanno premuto il pulsante di avvio della macchina sperando che, a differenza di quanto avvenuto in precedenza, la loro creatura eseguisse i calcoli che gli erano stati ordinati, restituendo il risultato atteso. E così è stato: Baby ha processato i dati segnando la nascita del primo computer digitale veramente operativo.

CODICE BINARIO – Se paragonato a ciò che conosciamo oggi, il computer di Kilburn e Williams appare come una macchina rudimentale: era dotato di una memoria (Ram) di 1.024 che non era usata solo per contenere i dati di calcolo ma anche le istruzioni del programma, e processava le informazioni a una velocità di 1,2 millisecondi per istruzione, ovvero circa due milioni di volte più lentamente rispetto al processore di un moderno computer da scrivania. Si pensi che un iPod da 80 GB è 640 milioni di volte più capiente rispetto al prototipo di Manchester. Ma ciò che rende Baby così speciale è il fatto che è il primo cervellone ad aver utilizzato il codice binario 1 0, mentre per esempio il suo predecessore, ENIAC (l’Electronic Numerical Integrator and Computer messo a punto nel 1946 presso l’Università della Pennsylvania), si basava sul codice decimale. A differenza di quest’ultimo, Baby non doveva essere riconfigurato per essere riprogrammato, perchè le istruzioni erano già immagazzinate al suo interno, nel software creato da Kilburn.

FESTEGGIAMENTI – In occasione del 50esimo compleanno di Baby, nel 1998, la University of Manchester ha costruito l’esatta copia del computer e ora, per celebrare la ricorrenza di quest’anno, ha organizzato una serie di attività, concorsi ed eventi dedicati agli studenti di tutte le scuole del Paese e tutti gli adulti appassionati al mondo dell’informatica.


(Fonte: Computermente)

Realizzazione Sito Gestionale Immobiliare
Condividi
Condividi in DeliciousCondividi in DiggCondividi in RedditCondividi in StumbleCondividi in MixxCondividi in TecnoratiCondividi in Ok Notizie

Commenti

I commenti sono disabilitati per questo articolo.

I commenti sono chiusi.

Autore

Gestionale Immobiliare - Realizzazione Sito Web per Agenzia Immobiliare

Archivio

Iscrizione Newsletter

    Tieniti informato con tutte le novità del mondo informatico con la nostra newsletter
    Email:

    Nome:

    Auto Shop Italia
    Web Burning Blog
    Info Privacy

Meta