Internet

Acrobat 9, ecco come è la nona "sinfonia" di Adobe

1 Lug/08

Acrobat diventa 2.0. Anzi, Acrobat è ora 9. Adobe ha rilasciato la nona edizione del suo best seller: il software per creare e condividere documenti elettronici. La nuova release presenta numerose innovazioni nel solco della condivisione e del file sharing. Non a caso il nuovo programma nasce gemellato con acrobat.com. Quest’ultimo, ancora in versione beta, dunque “sperimentale”, un po’ come è ormai prassi nel mondo del web di nuova generazione, consiste in una suite di servizi online disponibili gratuitamente che permette di condividere documenti ovunque ci si trovi. Basta un browser per fruire di questi strumenti per la comunicazione, la produttività e la collaborazione.
Acrobat 9 trova, invece, come suo punto di massima novità il supporto nativo alla tecnologia.
Flash che consente di inserire, agevolmente, nei documenti Pdf applicazioni multimediali – video in primis – compatibili con Flash Player: in questo modo anche i documenti statici diventano dinamici. Il creatore del documento necessità della nuova versione di Acrobat, mentre ai destinatari è sufficiente, invece, usare il lettore Pdf gratuito Adobe Reader 9 che si scarica, come di consueto, dal sito della multinazionale americana.
Acrobat 9 unifica una vasta tipologia di contenuti in un unico documento e questo grazie all’innovazione di “grazie ai Portfolio Pdf” che permette l’incorporazione in un unico file di differenti tipi di media: dal testo al video, dall’audio alla grafica animata in 3D.
Per la collaborazione Acrobat.com mette, inoltre, a disposizione anche strumenti online come Buzzword, word processor basato sul Web che può essere utilizzato da più utenti per concepire, editare e condividere documenti, commentarli e rivederli. E in qui lo scontro, tecnologico e commerciale e tra Adobe e Microsoft, e con le Google Apps, si fa davvero duro.

Sempre via web è disponibile ConnectNow, servizio di teleconferenza e di messaggistica istantanea che permette la condivisione dei desktop, dei documenti con comunicazioni anche in voce e in video.
Acrobat 9 sarà disponibile a partire dal prossimo mese di luglio e sarà offerto in tre varianti: Pro Extended per Windows (982 euro iva compresa), Pro (670 euro iva compresa) dedicato anche al Mac e Standard offerto a 419 euro, sempre iva compresa e compatibile con il sistema operativo Microsoft.


(Fonte: Computermente)

Condividi
Condividi in DeliciousCondividi in DiggCondividi in RedditCondividi in StumbleCondividi in MixxCondividi in TecnoratiCondividi in Ok Notizie

Commenti

I commenti sono disabilitati per questo articolo.

I commenti sono chiusi.

Autore

Archivio

Iscrizione Newsletter

    Tieniti informato con tutte le novità del mondo informatico con la nostra newsletter
    Email:

    Nome:

    Auto Shop Italia
    Web Burning Blog
    Info Privacy

Meta